MONCALIERI – Carlotta Gilli premiata con l’onorificenza sportiva

Pubblicato da Il Mercoledì, 19 Febbraio 2019

Giovedì 21 febbraio alle 18, presso lo Sporting di corso Agnelli 45 a Torino, il Comitato Paralimpico del Piemonte consegnerà le prime Onorificenze Sportive assegnate dal CIP ad atleti, tecnici, dirigenti e società del territorio relativamente all’anno 2017, oltre a quattro premi in collaborazione con la Regione Piemonte.

Alla presenza di autorità fra cui gli Assessori allo Sport della Città di Torino Roberto Finardi e della Regione Giovanni Maria Ferraris, a ricevere la Medaglia d’Oro al Valore Atletico Paralimpico saranno Luca Magagna e Christian Palaia (giocatori della nazionale italiana di calcio a 5 per ragazzi di Down Campione del Mondo) e Simona Brendani, pallavolista della nazionale italiana atlete sorde seconda classificata alle Deaflympics di Samsun 2017, mentre una Medaglia d’Argento al Valore Atletico Paralimpico sarà consegnata a Noemi Viana, cestista della nazionale femminile atlete sorde arrivata terza alla stessa manifestazione e due anni fa salita alla ribalta per aver “cantato” l’Inno di Mameli con la lingua dei segni. L’unico premio per gli allenatori, una Palma d’Oro al Merito Tecnico Paralimpico, andrà a Fabio Giovannini, per anni responsabile della squadra italiana di scherma paralimpica.

Per quanto riguarda i dirigenti, saranno consegnate sei Stelle al Merito Sportivo Paralimpico: cinque diBronzo (ai Delegati Provinciali CIP Adriana Balzarini, Bruno Panucci, Renzo Pregnolato, Patrizia Saccà e a Fabrizio Bora, referente regionale della Fisdir – Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo-Relazionali) e una d’Oro a Paola Magliola, per quasi 40 anni infaticabile promotrice dello sport disabili.

Infine, altre quattro Stelle di Bronzo al Merito Sportivo andranno a società che da decenni lavorano in Piemonte per promuovere l’attività paralimpica: Asd Handibasket Torino, Asd Non Vedenti Torball Club Vercelli Onlus, Ass. Polisportiva Passo Cuneo e Asd Sportdipiù Torino.

Oltre alle Benemerenze assegnate dal CIP nazionale, il Comitato Paralimpico del Piemonte intende in questa occasione guardare anche al futuro e al recente passato.

Sarà infatti consegnato il Premio Vincenzo Langella 2018 (in memoria dell’omonimo dirigente della Fed. It. Wheelchair Hockey) a Carlotta Gilli, giovanissima campionessa europea in carica di nuoto paralimpico per la categoria ipovedenti.

Infine, attraverso l’Assessore Ferraris, la Regione Piemonte ricorderà con tre targhe altrettante personalità del mondo paralimpico piemontese scomparse nel 2018: Andrea “Ciaz” Chiarotti (fondatore del para ice hockey in Italia, capitano della nazionale azzurra e Portabandiera alle Paralimpiadi di Sochi 2014),Marilena Goria (tra i primi tecnici nel nostro paese a credere nella danza in carrozzina) e Roberto Violante(per trent’anni allenatore di basket, prima per giocatori in carrozzina e poi per atleti con disabilità intellettiva).

LINK ARTICOLO: http://www.ilmercoledi.news/ilmercoledi/2019/02/19/moncalieri-carlotta-gilli-premiata-con-lonorificenza-sportiva/
Condividi: