Test sul ponte con i carichi pesanti: nessun pericolo per le auto

Pubblicato da TorinoSud, 8 Aprile 2019

Ieri mattina, 7 aprile, otto camion di circa 40 tonnellate sono transitati sulla struttura di via Martiri per consentire a tecnici e ingegneri di valutarne il comportamento sotto stress. I dati confortano. Venerdì nuove prove

Di sicuro è un sospiro di sollievo: il ponte di Via Martiri, a Moncalieri, ha risposto bene alle prove di carico eseguite ieri mattina tra le 9 e le 13,30. Otto camion da 40 tonnellate e più ciascuno hanno sostato per diverso tempo sulla struttura, per consentire a tecnici e ingegneri di valutare quale riposte desse in termini di stabilità. I dati raccolti sono stati più che positivi: non ci sono rischi di cedimenti strutturali. Resta la situazione critica dei tiranti per la quale il Comune ha già in mente il piano di intervento da 500 mila euro. Le prove di carico servivano a capire il grado di emergenza esistente e se fosse necessario chiudere il ponte durante i lavori di sostituzione dei tiranti. Non ce ne sarà bisogno. Per la notte di venerdì 12 aprile sono previsti altri test, sempre con mezzi pesanti, per completare la rilevazione dei dati utili. La circolazione al traffico rimarrà a due corsie e con il divieto di transito a tir e autobus, tranne quelli del trasporto pubblico.
Condividi: