“Storie cucite a mano”, a Moncalieri

Pubblicato da TorinoToDay, 20 Settembre 2019
Dopo la pausa estiva, riprendono a Moncalieri le attività di Storie cucite a mano, progetto di prevenzione del disagio e di promozione del benessere per bambini e bambine tra i 5 e i 14 anni e per le loro famiglie, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che coinvolge anche Roma e Lecce. Scuola, servizi, associazioni e cooperative del territorio sperimentano interventi innovativi: laboratori, workshop, spettacoli teatrali e molto altro.
“Prosegue in autunno il progetto Storie cucite a mano che porta a Moncalieri risorse per la comunità, per conoscersi tra famiglie, volare con la fantasia, creare relazioni e crescere insieme”, sottolinea Paolo Montagna, sindaco di Moncalieri. Il Comune fa parte, infatti, del partenariato, coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto (capofila nazionale) insieme a Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, associazione Teatrulla e Coop. Soc. Pg. Frassati.
Nell'Istituto Comprensivo Statale "Santa Maria" con il nuovo anno scolastico parte anche la sperimentazione di equipe ad alta densità educativa che affiancano i docenti nel loro compito, con l’offerta di percorsi formativi per insegnanti ed educatori, un fitto cartellone di laboratori per bambini e interventi di progettazione partecipata, insieme alle famiglie, per il restyling degli spazi.

Il programma

Il programma prenderà il via sabato 21 settembre (ore 10 - ingresso libero) nel Polifunzionale P.G. Ferrero e in Piazza Santa Maria con Moncalieri comunità in festa. Il progetto Storie cucite a mano partecipa alla festa con laboratori per bambini e genitori in cui creare con i colori e giocare all’aria aperta. Dalle 17:30 spazio al laboratorio Zuppa di Sasso con lettura e trasformazioni di sassi in splendide verdure.
Giovedì 26 settembre alle 16:30 sempre nel Polifunzionale,  prima tappa del tour itinerante di inaugurazione del progetto che toccherà anche Lecce (1 ottobre) e Roma (3 ottobre). Un pomeriggio per conoscersi, per gustare una dolce merenda, per ascoltare storie, per guardare in famiglia lo spettacolo “Fiabe nei barattoli”.
Venerdì 4 ottobre alle 17 "Alla scoperta di Zoe", laboratorio di inizio anno della ludoteca A casa di Zoe (Salita Padre Denza 9) per  scoprire insieme tutti i corsi in partenza. Merenda, attività e animazioni per tutti i partecipanti.
Sabato 6 ottobre dalle 10 si partirà da Moncalieri per Torino alla scoperta del Museo Pietro Micca (accesso gratuito) e per una grande caccia al tesoro in città. Pranzo al sacco. Posti disponibili fino a esaurimento, prenotazione obbligatoria entro e non oltre il 30 settembre a moncalieri@storiecuciteamano.it
Lunedì 14 ottobre alle 20:30 nel Polifunzionale Ferrero una serata, in collaborazione con CreativaMente, alla scoperta dei giochi di società da fare in famiglia: dai classici ai più originali e innovativi.
Domenica 17 novembre alle 11 sempre nel Polifunzionale Ferrero, la compagnia salentina Principio Attivo Teatro metterà in scena Storia di un uomo e della sua ombra (età consigliata 5+). Lo spettacolo è un cartone animato in bianco e nero, un film muto con due attori in carne e ossa. Irrompe un personaggio che rappresenta una persona qualunque e che lentamente si costruisce il proprio destino e il proprio futuro intorno a una casa invisibile, disegnata sulla scena con semplici linee bianche. Una figura inattesa viene a turbare i piani e inizia a mutare la normale vita dello spensierato uomo. La parabola e la dinamica tra i due personaggi descrive in maniera semplice e diretta i conflitti tra gli esseri umani; tra il bianco e il nero, tra il buono e il cattivo, tra un uomo e la sua ombra.
Sabato 23 novembre, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, per le strade di Moncalieri si terrà una caccia al tesoro. Ritrovo alle 11.30 al Polifunzionale P.G. Ferrero. Pranzo al sacco. Chiusura prevista nel tardo pomeriggio nel Centro Storico. Durante il percorso tappe con bevande calde e snack. Prenotazione entro il 20 novembre scrivendo a moncalieri@storiecuciteamano.it.
Venerdì 13 dicembre alle 19:30 sempre nel Polifunzionale P.G. Ferrero cena di comunità per uno scambio di auguri sotto l’albero. Ogni famiglia porterà con sé un piatto tipico della sua regione da condividere con le altre famiglie e amici. Tutti i piatti parteciperanno a una gara in cui verrà premiato il piatto più succulento. Ogni partecipante è invitato a portare un oggetto di riciclo o fatto in casa da scambiare in dono con gli altri partecipanti.

Gli appuntamenti fissi

Oltre agli eventi il progetto ospiterà alcuni appuntamenti fissi al Polifunzionale P.G. Ferrero durante la settimana per genitori e bambini. Il giovedì (dal 19 settembre) dalle 17:30 alle 19:30 al Ferrero appuntamento settimanale con L’aperitivo delle mamme e dei papà a cura di Centro Studi Sereno Regis e della Coop. Ker E.C. Emotività, regole, conflitti, prime crisi adolescenziali, episodi di bullismo... come si  affrontano? Una occasione per parlarne insieme, a confronto con un esperto. È prevista la custodia dei bambini con l’attivazione di piccole attività laboratoriali. Lunedì 21 ottobre alle 18.30 nel Polifunzionale P.G. Ferrero primo appuntamento di "Creative café" per diventa un community worker e rendere più belli e accoglienti gli spazi che i bambini vivono tutti i giorni. È prevista la custodia dei bambini con l’attivazione di piccole attività laboratoriali.
Per bambini al centro, dal 24 settembre ogni mercoledì (dalle 16:30 alle 19) doppio appuntamento a cura di Coop. Ker E.C. con "Musicalità per nativi digitali", un approccio alla musicalità e confronto tra passato e presente grazie a strumenti musicali, melodie, brani, dispositivi per l’ascolto della musica, e "Manine creative", per creare e immaginare nuovi usi e funzionalità di oggetti inutilizzati e riflettere sul riciclo. Ogni martedì, giovedì e venerdì (dalle 16:30 alle 19) A(p)prendo il futuro a cura di Coop. Educazione Progetto, spazio compiti e studio assistito per i bimbi delle scuole primarie. Dal 28 ottobre, infine, ogni ultimo lunedì del mese dalle 16.30 alle 19.30", "Il laboratorio dei giganti", per costruire le pedine di giochi giganti (dama, domino, scacchi, memory) con cui giocare tutti insieme in cortile.
Storie Cucite a Mano lavorerà per tre anni tra Moncalieri, Roma e Lecce su attività trasversali, da ricondursi a quattro aree principali: Mondo scuola, per rimettere al centro la scuola e rinsaldare il suo legame con il territorio, attivando percorsi educativi di sostegno ai minori volti a combattere l'isolamento, completando l’offerta educativa; Minori al centro, per proporre maggiore protagonismo di minori e famiglie all’interno del sistema dei servizi socio-educativi, per generare inclusione e attivazione dei beneficiari, utilizzando tecniche individuali di engagement, volte a raggiungere le situazioni più fragili ed isolate.
Tutta mia la città per abitare e animare i territori con occasioni e opportunità di condivisione, di protagonismo e di “cultura formato famiglia”, per accompagnare i singoli alla riscoperta dei propri talenti, lavorando alla creazione e rigenerazione dei legami di comunità; Governance, comunicazione, monitoraggio e valutazione, per rinforzare la rete e le relazioni tra i partner, per condividere esperienze e connettere sul piano nazionale i territori con sperimentazioni e azioni che consentano di raccogliere le esperienze e riconoscersi in un percorso di cambiamento condiviso, monitorando i risultati in itinere e valutando gli impatti dello stesso per produrre un modello trasferibile.
Condividi: