Il 12 gennaio suona la fisarmonica di Ugo Viola

Pubblicato da la stampa il 12/02/2017   Serata unica ideata da Luca Rigazio, dinamico batterista protagonista di molti progetti tra cui Le Voci di Corridoio, che ha compilato la stagione jazz del Caffè della Basilica: giovedì 12, in via della Basilica 3, si può godere dalle 20,30 di una delle rare apparizioni in solo del fisarmonicista Ugo Viola, che rileggerà i grandi classici per il suo strumento.Il maestro è ben noto per aver creato il Moncalieri Jazz Festival che nel 2017 festeggia la XX edizione, e anche per essere dal 1995 il direttore della scuola di musica dell’Associazione «Centro Didattico Musicale Italiano» di Moncalieri; al suo brillante carattere, e alle sue qualità artistiche, contrappone una ammirevole modestia, per cui pochi sanno che Ugo Viola è stato il fisarmonicista prediletto di Luciano Pavarotti che lo volle accanto a sé dal ‘98 a tutti i «Pavarotti and friends». Ha accompagnato, oltre al tenore, stelle del calibro di Ricky Martin, Anastacia, Grace Jones, B.B. King, Barry White, Bono. Ingresso libero, info e prenotazioni 339/5061264.   Link articolo : http://www.lastampa.it/2017/01/12/torinosette/primapagina/il-gennaio-suona-la-fisarmonica-di-ugo-viola-BzG4P5CtcWE4nMwoq483RK/pagina.html
       
Condividi: