Criticità sul Ponte Nuovo: viabilità limitata e divieto di transito ai mezzi pesanti

Pubblicato da TorinoOggi, 4 Aprile 2019

Ridotta a 30 km/h la velocità massima di transito. Il sindaco Paolo Montagna: "La Polizia Municipale sarà presente per gestire la circolazione e garantire la sicurezza"

Nonostante un investimento di 200 mila euro da parte dell'Amministrazione, i segni del tempo e le conseguenze dell'alluvione del novembre 2016 fanno sentire il loro peso sui ponti e le passerelle di Moncalieri.
Dal report arrivato sul tavolo del sindaco, è emersa una criticità sul Ponte Nuovo sul Po che collega Borgo Mercato a corso Savona. Precauzionalmente, è stata quindi stabilita una serie di interventi finalizzata a garantire la sicurezza dei cittadini. In primo luogo, si è stabilito di ridurre il carico sul ponte: è vietato il traffico ai mezzi pesanti sopra le 4,5 tonnellate (circolazione regolare, invece, per gli autobus del trasporto pubblico locale), mentre la viabilità è limitata a due corsie con una velocità massima di 30 km/h.
"La Polizia Municipale sarà presente per gestire la viabilità e garantire la sicurezza", ha spiegato il sindaco Paolo Montagna. "E' in corso in queste ore il posizionamento di rilevatori sul ponte, che in tempo reale ci forniranno dati e comunicheranno eventuali anomalie. Nell’attesa sono già stati sistemati quattro blocchi di cemento sulle due carreggiate per mettere in sicurezza il ponte".
Il sindaco ha rivolto un invito ai concittadini e a chi si reca a Moncalieri per lavoro: "Per ridurre i disagi, si consiglia a chi arriva da Torino di percorrere la tangenziale o in alternativa corso Moncalieri".
Condividi: