Agricoltura, tra futuro e consumo critico

Pubblicato da Il Mercoledì, 30 Aprile 2019   Conosci, scegli, cura. Futuro e clima: le nostre scelte di consumo”: questo il tema dell’evento, organizzato da Coldiretti di Torino, l’Istituto Majorana di Moncalieri e la Città di Moncalieri, il 2 maggio, dalle ore 20:30, all’Auditorium Peppino Impastato, a Moncalieri, in via Ada Negri, 14.  
Da Amartya Sen, fino a Greta Thunberg, il tema della sostenibilità acquisisce sempre più spazio nel dibattito internazionale. Sulla scia degli scioperi e delle manifestazioni per il clima, l’Istituto Majorana e la Città di Moncalieri offrono degli esempi di azioni concrete attraverso il loro impegno che vede coinvolte numerose imprese agricole e scuole di diverso ordine e grado. Per promuovere il consumo critico e la sostenibilità ambientale a livello locale e globale, in quest’occasione verrà presentato il percorso laboratoriale che l’Istituto sta concludendo, oltre alla pianificazione del cibo per la Città che coinvolge l’Università di Torino. Inoltre, durante la serata – dopo il “tutto esaurito” della prima nazionale del 16 gennaio scorso al Cinema Massimo di Torino – verrà proiettato il docu-film “Rice to Love”, realizzato dal regista e giornalista Stefano Rogliatti, per conto di Coldiretti Piemonte, con l’obiettivo di far riflettere sulle verità nascoste dietro un prodotto spesso presente sulle nostre tavole.
L’iniziativa si apre con gli indirizzi di saluto di Fabrizio Galliati, presidente di Coldiretti Torino; Paolo Montagna, sindaco di Moncalieri; Lorella Garbossa, vice-preside Istituto Majorana; Giuseppe Messina, assessore all’Istruzione di Moncalieri. A seguire l’intervento di Roberto Grassi, referente Campagna Amica Coldiretti Torino sul tema del consumo critico e sostenibile.
E’ prevista la proiezione del docufilm “Rice to Love” di Stefano Rogliatti, con la presenza dell’autore, regista e giornalista; la pellicola sarà introdotta da Lunetta Lo Cacciato, responsabile Ufficio Stampa Coldiretti Piemonte.
A seguire alcune “Pillole di consumo critico”, proposte da Andrea Montrucchio, Peer-educator, classe 3°B, Istituto Majorana e Maria Raviolo, Peer-educator, classe 3°B, Istituto Majorana.
L’incontro si chiude con  due interventi sul tema Progettare la “città rigenerativa”: Egidio Dansero, Coordinatore Atlante del Cibo di Torino Metropolitana; Angelo Ferrero; assessore Risorse agricole, Città di Moncalieri. L’evento è moderato d Michele Mellano, direttore Coldiretti Torino.
Condividi: