Estate 2019: le proposte di MoncalieriGiovane

Pubblicato da TorinoToDay, 11 Giugno 2019
Viaggi, feste e percorsi di volontariato nell’estate 2019 della Città di Moncalieri: un’occasione per mettersi in gioco e allargare i propri orizzonti. Sulla scia dell’esplosivo fenomeno della street art, dal 10 al 21 giugno sarà possibile partecipare a “Restyling Majo”: attività nella quale verrà realizzata un’opera murales negli spazi esterni dell’I.I.S. Majorana sui temi della legalità e della cittadinanza attiva.
A partire dal 17 giugno, invece, sarà attivo “Tutta la mia città”, il cantiere di ecologia urbana di Piazza Ragazzabile, rivolto ai giovani delle scuole superiori che hanno voglia di prendersi cura del territorio e cambiare la città partendo dalle piccole cose. Le attività riguarderanno la pulizia delle aree verdi e degli spazi pubblici, il recupero degli elementi di arredo urbano, stage formativi sull’ecologia urbana e laboratori per l’acquisizione di competenze tecniche.
Eurolys è il meeting internazionale che vedrà il coinvolgimento di 100 giovani europei dai 16 ai 25 anni dal 5 al 7 luglio. In questi giorni avranno l’occasione di conoscere un gruppo di partigiani, assistere a performance artistiche e fare trekking sui sentieri percorsi dai partigiani. L’iniziativa si conclude con la manifestazione Colle del Lys in occasione del ricordo dell’eccidio nazista del 1944. Ritorna anche il viaggio della memoria, questa volta con destinazione Ex Jugoslavia a partire da Moncalieri fino a Sarajevo e Srebrenica.
Promemoria Balcani è un’occasione per riflettere sui meccanismi e sui processi di costruzione dell’odio e dell’eliminazione dell’altro che si sono sviluppati nella nostra Europa solo pochi anni addietro. Il progetto è realizzato in collaborazione con Deina Torino.
Infine, durante i mesi di giugno e di luglio sarà attivo Insuper-abili Disco Party: serie di feste che animeranno i pomeriggi al Centro Polifunzionale Don P.G. Ferrero, che avrà un occhio di riguardo al coinvolgimento dei ragazzi diversamente abili.
Condividi: